02/12/2020

Alibaba si prepara per una grande sfida con la partenza del presidente Ma

3 min read
Jack Ma, YGL, Executive Chairman, Alibaba Group Holding, People's Republic of China

Jack Ma, Executive Chairman, Alibaba Group Holding, People's Republic of China; Member of the Board of Trustees, World Economic Forum, speaking during the session, Enabling eCommerce: Small Enterprises, Global Players, at the Annual Meeting 2018 of the World Economic Forum in Davos, January 24, 2018. Copyright by World Economic Forum / Ciaran McCrickard Foundations World Economic Forum [CC BY 2.0 (https://creativecommons.org/licenses/by/2.0)]

Jack Ma cede la presidenza al CEO Daniel Zhang, che dovrà innovare per mantenere alti i tassi di crescita.

Jack Ma, YGL, Executive Chairman, Alibaba Group Holding, People's Republic of China
Jack Ma, Executive Chairman, Alibaba Group Holding, People’s Republic of China; Member of the Board of Trustees, World Economic Forum, speaking during the session, Enabling eCommerce: Small Enterprises, Global Players, at the Annual Meeting 2018 of the World Economic Forum in Davos, January 24, 2018. Copyright by World Economic Forum / Ciaran McCrickard
Foundations World Economic Forum [CC BY 2.0 (https://creativecommons.org/licenses/by/2.0)]

Partendo da un appartamento condiviso nella città di Hangzhou nella Cina orientale 20 anni fa, l’ex insegnante Jack Ma ha fatto crescere Alibaba fino a diventare la più grande società asiatica quotata in borsa.

Il presidente di Alibaba Group Jack Ma lascia l’azienda cinese lasciando al suo successore l’arduo compito di guidare il gruppo da 460 miliardi di dollari in un momento in cui il mercato registrato un calo notevole.

Il CEO di Alibaba Zhang, originatriamente un commercialista, è decisamente diverso da Ma, con una leadership e carisma che lo hanno reso l’imprenditore cinese più famoso da quando, 20 anni fa, l’ex insegnante di inglese ha fondato l’azienda in un piccolo appartamento condiviso nella città di Hangzhou, nella Cina orientale.

“Ha la logica e le capacità di pensiero critico di un supercomputer, l’impegno per la sua visione, il coraggio di osare con tutto il cuore di affrontare modelli di business innovativi e le industrie del futuro”, disse Ma di Zhang nel 2018 in un messaggio che annunciava la sua nomina.

Alibaba ha annunciato investimenti di 2,7 miliardi di dollari in beni di lusso al dettaglio attraverso la piattaforma Kaola e una società di streaming musicale.  Mosse che in parte dimostrano flessibilità nell’adozione di nuove strategie.

Le vendite al dettaglio online della Cina sono cresciute solo del 17,8% nella prima metà del 2019, quasi la metà rispetto alla crescita del 32,4% dell’anno precedente, secondo l’ufficio statistico nazionale.

Sotto la guida di Ma, Alibaba è cresciuta fino a diventare la società asiatica più importante quotata in borsa, con una capitalizzazione di mercato di 460 miliardi di dollari. Impiega oltre 100.000 persone e si è espansa in servizi finanziari, cloud computing e intelligenza artificiale.

Mentre la storia dei successi di Ma è diventata una leggenda in Cina e gli conferisce uno status quasi di culto, Zhang lascia anche dei problemi che Zhang si troverà a dover affrontare. Ma ha cercato di espandere Alibaba a livello internazionale, con il fallimento della acquisizione da 1,2 miliardi di dollari del fornitore di rimesse MoneyGram, che ha causato una notevole delusione.   Il suo portale è accusato dai venditori di beni di lusso di essere un paradiso per i prodotti contraffatti. Trovandosi su una lista americana di venditori di merci che violano la proprietà intellettuale americana, diventando anche una delle principali fonti di attrito in una guerra commerciale crescente tra Pechino e Washington.  Ma ha anche attirato l’ira e ha scatenato un dibattito a livello nazionale sulla cultura del lavoro in Cina all’inizio di quest’anno, quando ha esortato i dipendenti dell’azienda tecnologica a lavorare di notte e nei fine settimana.

Mentre rimane da vedere come Alibaba sarà guidata da Zhang, la stravaganza di Ma continua a non passare inosservata. In occasione di precedenti eventi aziendali, si è vestito come Michael Jackson o un punk rocker e ha eseguito numeri musicali. Detto questo Ma è sempre stato attento allo sviluppo della piattaforma fin nei minimi dettagli. La scelta di Zhang come CEO è frutto di una selezione accurata e molto attenta.

Share