20/01/2021

Il telescopio cinese FAST identifica 84 pulsar

1 min read
Telescopio cinese FAST

Il FAST, acronimo di Five hundred meter Aperture Spherical Telescope (“Telescopio sferico con apertura di cinquecento metri”), ha scoperto 84 nuove pulsar dall’inizio del suo funzionamento di collaudo avvenuto a settembre 2016, ha dichiarato mercoledì Jiang Peng, ingegnere capo di FAST.

Una pulsar è una stella di neutroni rotanti altamente magnetizzata, che emette due fasci di radiazione elettromagnetica.

L’osservazione delle pulsar è un compito importante per FAST, che può essere utilizzato per confermare l’esistenza di radiazioni gravitazionali e buchi neri e aiutare a risolvere molte altre importanti questioni fisiche.

FAST è anche responsabile dell’esplorazione delle molecole interstellari e dei segnali di comunicazione interstellare.

Al fine di comprendere meglio l’evoluzione dell’universo, il team di ricerca di FAST è pronto a condurre una ricerca approfondita sulla distribuzione e lo stato dei gas freddi all’interno e intorno alla galassia, la circolazione del gas all’interno della galassia, così come altre questioni di frontiera correlate, secondo Jiang.

Collocato in Guizhou nella Cina sud-occidentale, FAST è considerato il radiotelescopio più sensibile del mondo.

(Xinhua)

Share