29/11/2020

La metropolitana della città di Shenzen fornisce un servizio di riconoscimento facciale

1 min read

La città cinese del sud di Shenzhen ha adottato la tecnologia di riconoscimento facciale su una linea della metropolitana, permettendo l’entrata veloce e facile per gli anziani dai 60 anni in su.

shenzen photo
Photo by Bonnett

Invece di usare i biglietti, gli anziani possono guardare uno schermo per sbloccare i cancelli elettrici dopo aver completato una registrazione con un nome autentico.  Per migliorare l’efficienza e la soddisfazione dei viaggiatori, il sistema è stato lanciato in tutte le 18 stazioni della linea metropolitana, con un totale di 28 cancelli automatici e 60 macchine self-service per l’elaborazione dei biglietti.  Il servizio di riconoscimento facciale si estenderà ad altri gruppi di passeggeri che hanno diritto alla gratuità dei servizi di trasporto in metropolitana, come ad esempio i disabili.

Share