20/09/2021

ViadellaCina.com

Notizie e informazioni sulla Cina

Le imprese legate alla cultura in Cina creano 1,6 milioni di posti di lavoro

1 min read
People of the Miao ethnic group are seen at Wanda Town of Danzhai County in Qiandongnan Miao and Dong Autonomous Prefecture, southwest China's Guizhou Province, May 15, 2021. (Xinhua/Ou Dongqu)

People of the Miao ethnic group are seen at Wanda Town of Danzhai County in Qiandongnan Miao and Dong Autonomous Prefecture, southwest China's Guizhou Province, May 15, 2021. (Xinhua/Ou Dongqu)

Le imprese nell’industria culturale cinese hanno creato posti di lavoro per più di 1,6 milioni di persone nel 2020, secondo le statistiche del Ministero della Cultura e del Turismo.
Le aziende impegnate nell’industria sono 208.900 e hanno registrato guadagni annuali di 996,7 miliardi di yuan (circa 154 miliardi di dollari). Circa 170 miliardi di yuan di questo numero erano profitti, ha detto il ministero in un rapporto.
L’epidemia di COVID-19 ha inferto un duro colpo al turismo interno durante l’anno, causando un crollo anno su anno del 52,1 per cento nelle visite turistiche interne e del 61,1 per cento nei ricavi dal turismo interno, ha detto il rapporto.
Il numero di punti turistici di livello A è aumentato di 930 dalla cifra di fine 2019 a 13.332 entro la fine del 2020, ha aggiunto.

Share