Tre morti dopo lo scoppio di un incendio al laboratorio Huawei di Dongguan

@侯鹏Harbin/Weibo

Tre persone sono morte in seguito all’incendio scoppiato ieri in una struttura di Huawei a Dongguan. L’edificio, secondo quanto riferito, non era in uso al momento dell’incendio e il materiale principale che bruciava era il cotone fonoassorbente, come citato dalla Reuters.
Venerdì, sui social media cinesi sono apparsi video e immagini che mostrano un enorme incendio nella città di Dongguan, nel Guangdong. 
Secondo i rapporti locali, l’incendio è scoppiato in un laboratorio Huawei nel distretto di Songshanhu. 
Al momento i vigili del fuoco stanno spegnendo le fiamme e non è ancora emerso un rapporto sulle potenziali vittime e feriti.
“Il 25 settembre, verso le 14.30, è scoppiato un grande incendio in un laboratorio Huawei a Dongguan… i vigili del fuoco sono attualmente sul posto”, ha postato un utente di Weibo, condividendo un video di fumo nero denso che si diffonde nell’aria dal grande edificio.  

Share

Redazione

Next Post

Xi guarda all' amicizia permanente con Cuba

Lun Set 28 , 2020
PECHINO, 28 settembre, 2020(Xinhua) — Il presidente cinese Xi Jinping ha dichiarato lunedì di apprezzare fortemente l’amicizia unica tra Cina e Cuba e di essere pronto a contribuire a rendere […]